Faps

FEDERAZIONE ASSOCIAZIONI
PRONTO SOCCORSO

Vai ai contenuti

CODICE ETICO

Valori e Principi di comportamenti condivisi

1. La Federazione Associazioni Pronto Soccorso - di seguito denominata FAPS - è stata costituita con lo scopo di raggruppare le Associazioni affini per visione, missione e valori di riferimento ai due soci fondatori: Croce Bianca Milano e Croce Bianca Brescia, di coordinare e supportare (ove richiesto) le attività delle associate sul territorio, anche rappresentandole a livello istituzionale ed uniformando la formazione degli aderenti attraverso i rispettivi CeFRA istituiti presso Croce Bianca Milano e Croce Bianca Brescia.

2. FAPS ritiene di dover trasfondere nel presente documento i principi, anche di valenza etica, ai quali debbono ispirarsi i comportamenti dei dirigenti, volontari, dipendenti ed in generale, di tutti coloro che operano nell’interesse delle associazioni aderenti a FAPS, sia all’interno che all’esterno delle associazioni stesse.

3. Valori e Principi operativi comuni alle associate FAPS:
  • Legalità: osservanza scrupolosa di tutte le leggi, i regolamenti, i provvedimenti amministrativi ed in generale di tutte le disposizioni normative, sia direttamente applicabili all’attività Associativa, sia di applicazione più generale;
  • Tradizione e legame con il territorio: convincimento che la propria attività, nella sua costante interazione con il territorio, nel segno lasciato dalle. personalità fondatrici e da quelle successive, costituisca patrimonio prezioso da mantenere vivo ed attuale anche attraverso una visione innovatrice ed aperta ai cambiamenti;
  • Gratuità ed incondizionata apertura e verso il prossimo: l’assenza di guadagno economico è l’irrinunziabile elemento distintivo del volontario;
  • Riservatezza: la riservatezza sia all’interno della associazione che verso i soggetti esterni alla stessa è elemento essenziale degli appartenenti alla FAPS anche durante la normale vita extra associativa;
  • Valorizzazione delle risorse umane: e un obbiettivo da raggiungere attraverso il rispetto dell’integrità fisica, morale e culturale della persona ed il suo coinvolgimento in percorsi di accrescimento professionale e di partecipazione agli scopi dell'Associazione;
  • Ricerca della qualità e sviluppo: impegno costante nella ricerca e nell’aggiornamento in tutte le aree di intervento per favorire e percorrere il massimo grado di innovazione dei servizi, anche attraverso le opportunità dello sviluppo tecnologico ai fini del contenimento dei costi e del miglioramento della qualità;
  • Rispetto e tutela dell’ambiente: consapevolezza dell’importanza decisiva di minimizzare l’impatto ambientale dell'attività sul territorio e di garantire ai propri Volontari e Dipendenti un luogo di lavoro salubre e sicuro;
  • Correttezza e trasparenza: principio fondato sulla correttezza delle azioni, la trasparenza delle responsabilità e la continuità dei rapporti nei confronti di tutte le parti interessate, garantite attraverso la necessaria attenzione alle norme ed al corretto operare nonché al dialogo ed alla chiarezza ritenuti fondamento per intessere rapporti duraturi;
  • Integrità di condotta e chiarezza nei rapporti con i terzi: nella gestione di qualsiasi rapporto o contatto con i terzi deve essere garantita integrità di condotta, nel pieno rispetto delle funzioni istituzionali;
  • Imparzialità: la Federazione, nelle relazioni intrattenute con la generalità dei soggetti con i quali si trovi ad operare, esclude qualsiasi discriminazione fondata sull’età, sul sesso, lo stato di salute, la nazionalità, la razza, le tendenze sessuali, la fede religiosa e le convinzioni politiche.

Approvato al Consiglio del 29/03/2017



Torna ai contenuti | Torna al menu